tre.digital

Building Information Modeling e gestione dei servizi informativi.

Search Our Site

Contatti: +39.0434.1696802 - 328.2765402     Email:
Rilievo Laser Scanner e Restituzione BIM

Rilievo Laser Scanner e restituzione BIM su Revit per l'edilizia: lo Scan to BIM

Quando si realizza un rilievo vengono restituiti dati bidimensionali come piante e sezioni dell'edificio.
Il nostro metodo ci permette di ottenere dei Rilievi con tecnologia Laser Scanner 3D e di restituire un modello BIM su base Autodesk Revit completo informazioni sulle geometrie rilevate, gli impianti, i dati geometrici corredati da elenchi di quantità ottimizzati per la fase di progettazione e gestione del ciclo vita del bene immobile.

Realizziamo rilievi con tecnologia Laser Scanner 3D o rilievi tradizionali tramite stazione topografica. Successivamente rielaboriamo graficamente i dati producendo un modello 3D pronto per l'uso con Autodesk Revit.




Cosa significa SCAN to BIM?


Una restituzione BIM permette di avere una conoscenza completa dell'edificio perchè basata su oggetti coerenti con il reale e permette inoltre e di poter impostare un processo di lavoro in ottica di progettazione condivisa. Suddividere il modello in più sottomodelli, uno per disciplina (architettura, strutture, impianti ecc.), permette di ottenere delle restituzioni complete adatte a ogni scopo. Il modello strutturale può essere usato come modello di calcolo in software FEM. Il modello architettonico e strutturale opportunemanete federati sono adatti all'ottenimento delle tavole di progettazione. Il modello federato completo diventa base per il BIM to field ossia la gestione dell'operatività e delle facility di un edificio.
Ma allora una restituzione CAD bidimensionale o tridimensionale può essere ritenuta superata? Assolutamente no. Una restituzione CAD permette di avere l'esattezza geometrica del dato reale, permette di rilevare disallineamenti e fuori piombo dei muri, che con software parametrici è non solo difficile ma addirittura sconveniente modellare.

Portfolio



Gestione della manutenzione in ottica BIM

Gestione della manutenzione in ottica BIM

L'accordo sugli scopi del rilievo e conseguenti direttive di restituzione vengono definite all'interno di un Piano di Gestione Informativa. Una volta definiti i livelli di definizione dei modelli (LOD) e la profondità informativa (LOI) è possibile ottenere le riproduzioni digitali di interi complessi immobiliari con lo scopo di gestire l'intero ciclo vita attraverso software gestionali che si interfacciano con i modelli BIM.
Computi mertici collegati al modello BIM

Inventario

Il rilievo viene accompagnato dall'inventario degli elementi tecnologici, di arredo che poi costuiranno la base per la gestione della manutenzione dell'edificio. Da questo file potranno essere estratti:

  • Elenchi quantità
  • Computi metrici
  • Quantificazione delle stratigrafie di muri, solai, coperture
  • Modelli BIM degli Impianti
  • Controllo delle interferenze tra disegno architettonico, strutturale e impianti

Contatti

tre.digital s.r.l.
Piazza IV Novembre 13
33083 Taiedo di Chions
Pordenone (PN)

+39.0434.1696802
+39.328.2765402

BIM: bim.tre.digital
3D: www.tre.digital

Mappa

tre.digital