tre.digital

Building Information Modeling e gestione dei servizi informativi.

Search Our Site

Nel mese di Marzo 2015 l'azienda Cimolai, specializzata nella progettazione e realizzazione di strutture in acciaio, ha chiesto una consulenza al nostro ufficio per la realizzazione in BIM dell'involucro della struttura del nuovo terminal internazionale di Fiumicino. L'edificio in questione è lungo 200 metri e largo 70; a causa delle sue grandi dimensioni, l'azienda ha adottato il BIM per il controllo interferenze di tutta la struttura, chiedendo al nostro studio di occuparsi della modellazione dell’involucro e delle facciate strutturali.

L'involucro ha presentato dei problemi di natura complessa nella modellazione delle seguenti parti:
- la copertura
- la parete vetrata principale
- la "bolla" di vetro".
Ogni elemento in elenco presenta livelli diversi di problematiche e di difficoltà, affrontati in modi differenti.

La copertura

La copertura è un elemento curvilineo che presenta differenti inclinazioni.
Al centro, per tutta la lunghezza della struttura, è sistemata un'apertura vetrata composta da una maglia di triangoli modellati tramite il modo standard, essendo la maglia di tipo regolare.
Sulla copertura sono stati inoltre sistemati gli smoke out, calati sulla superficie e adattati all'inclinazione di quest'ultima, sempre su una maglia regolare. Copertura aereoporto Fiumicino con vetrata

La parete vetrata principale

La parete principale è un elemento curvilineo che ha differenti inclinazioni e curvature, sia nella direzione orizzontale che in quella verticale; inoltre, nel mezzo, presenta una depressione sempre di forma curvilinea.
Su tale parete sono state praticate delle aperture: dei tagli rettilinei in senso orizzontale e obliqui nel senso verticale; inclinati erano anche i serramenti a tamponamento. Parete curva aereoporto Fiumicino La difficoltà nella modellazione di questo oggetto risiede nel rivestimento in scandole rettangolari di 1 x 2 metri poste in una maglia inclinata di 30 gradi. I pannelli seguivano la forma della parete ma andavano a sistemarsi anche per metà pannello sul taglio delle finestrature; l'errore del programma è stato risolto applicando un retino fatto su misura e poi importato in Revit. Parete curva aereoporto Fiumicino scandole Revit

La bolla di vetro

Per quanto riguarda questo ultimo elemento, la modellazione non comprendeva la realizzazione del reticolo sui cui far giacere gli elementi vetrati, bensì era richiesta la modellazione dei pannelli di vetro, da realizzare su una maglia già progettata in Tekla, quindi di una difficoltà superiore rispetto allo sviluppo di una semplice massa. Bolla di vetro aereoporto Fiumicino computo Revit

Contatti

tre.digital
Piazza IV Novembre 13
Taiedo di Chions
Pordenone PN

+39.0434.1696802
+39.328.2765402

BIM: bim.tre.digital
3D: www.tre.digital

Mappa

tre.digital